[webaccessibile] Un Comune, due siti

Carlo Ge info a csslab.it
Gio 18 Ott 2007 00:14:18 CEST


Periodicamente, causa proxy del mio Ente, controllo la raggiungibilità dei
siti Web degli Enti locali; il proxy permette generalmente l'accesso solo ai
siti dei Comuni aventi URL composta nel modo seguente:
comune.nomecomune.siglaprovincia.it.

Recentemente, nel fare questi controlli, sono incappato nel sito del Comune
di Borgio Verezzi, http://www.comune.borgio-verezzi.sv.it; il proxy mi
restituiva messaggio di accesso non consentito nonostante l'URL fosse
rispondente alle sue regole.
Leggo allora l'HTML e scopro che in realtà, le pagine del sito sono
costituite da frame, uno dei quali è una risorsa esterna al sito, per la
precisione un sito parallelo, che sembra essere quello ufficiale:
http://www.comuneborgioverezzi.it; tale sito viene dichiarato accessibile, con
tanto di verifica dei 22 requisiti.

A questo punto, proxy a parte, mi sorgono spontanee due domande:
- se il Comune in questione ha registrato due siti ufficiali, dichiarando
accessibile l'uno e l'altro no, è regolare?
- esiste una normativa che definisce esattamente come deve essere composto
l'URL dei siti degli Enti locali? Se sì, mi fornite gentilmente gli estemi?

Grazie
Carlo

----------------------------------------------------------------
This message was sent using IMP, the Internet Messaging Program.



Maggiori informazioni sulla lista webaccessibile