[webaccessibile] Legge Stanca e 22 requisiti: la guida di Scano

Alessio Cartocci alessio a terrafertile.com
Mer 17 Ott 2007 12:16:42 CEST


Claudia, il "chi se ne frega" delle PA e davvero molto frequente ti 
assicuro che lo senti anche relativamente alla legge stessa o -peggio 
ancora- a una progettazione basata sugli standard, fino ad arrivare 
persino all'inserimento degli alt sulle immagini.
Io sinceramente cercherei di andare oltre il paletto della legge, perché 
esiste una questione di deontologia professionale, un "digital divide" 
che passa anche dai back-end. E allora perché non cominciare a proporre 
*nativamente* un prodotto serio, ben strutturato e aderente agli 
standard, senza aspettare un "chissene" da parte di chicchessia?
Quali sono i problemi? Costi? Risorse? Problemi di reperimento delle 
fonti sul sito del W3C?

A presto

Costantini Claudia wrote:
>
> cc.: mi permetto di sottoscrivere con una nota personale: di solito 
> dicono (a fatica) “c’è scritto nella legge?” . ovviamente rispondo “NO 
> ma lo dicono esperti autorevoli” e allora scatta il CHI SE NE FREGA 
> (sentito dal vivo).
>
> Salut!
>
> c
>


Maggiori informazioni sulla lista webaccessibile