[webaccessibile] Legge Stanca e 22 requisiti: la guida di Scano

Roberto Castaldo r.castaldo a iol.it
Mer 17 Ott 2007 08:50:02 CEST


Andrea:
Una cosa  un'opinione, una cosa  la giurisprudenza!
A meno che Roberto Scano non sia membro della Corte Costituzionale, nel qual
caso ritiro quello che ho detto :)

Roberto:
Ok, allora interpella pure la Corte Costituzionale :-)


Andrea:
Ma che modo di ragionare  questo? ok il PDF  stato inserito sul sito e
quindi? non fa testo. Non  n una legge, n un decreto n un regolamento. 
Valore legale = 0

Roberto:
Quale  il tuo scopo Andrea? A questo punto non lo capisco pi.

Volevi sapere se il back-end deve essere accessibile? Se si interpella
qualcuno, poi devi anche in qualche modo prendere atto della risposta,
altrimenti  inutile! Hai letto (e citato) discussioni precedenti, hai avuto
altri contributi durante il thread presente, ed hai anche avuto un
riferimento (CNIPA) che nelle discussioni precedenti non esisteva ancora;
forse il documento del CNIPA non fa giurisprudenza, ma di certo dovrebbe
fare chiarezza! 

Se invece la risposta la conoscevi gi, e magari era in contrasto con quel
che dice Scano (e non solo lui a quanto sembra) perch mai riproporre la
questione? Per trovare opinioni simili alla tua, o semplicemente per
ribadire che - secondo te - la legge  ambigua?

Ma a che serve sapere che la legge  ambigua (ammesso che in questo caso lo
sia)? Ad applicarla meglio? A chi serve? Alla tua azienda o a te? Al tuo
cliente? Di certo NON serve agli utenti finali del tuo back-end che
rischiano di ritrovarsi un "qualcosa" non utilizzabile pienamente. 

Personalmente, io preferirei di gran lunga una discussione del tipo: "E'
utile che un back-end rispetti i 22 requisiti? A vantaggio di quali utenti?
Come si fa?", almeno una discussione di questa natura metterebbe in primo
piano gli utenti, e non le opinioni in materia giuridica di ciascuno di noi
che giuristi non siamo.

Ciao, Roberto
 



Maggiori informazioni sulla lista webaccessibile