[webaccessibile] NO FLAME PLEASE - era Re: Nuovo corriere.it

Massimiliano Navacchia - Resp. Eventi IWA Italia eventi a iwa.it
Ven 12 Ott 2007 13:31:43 CEST


Salve a tutti,
non ho sotto mano una copia dei buoni regolamenti della rete ma, per
esperienza, sono sicuro che nessun flame tra 2 persone, anzi tra 2
professionisti, possa interessare una lista con migliaia di iscritti
come webaccessibile.

Se interessa discutere della giusta presenza o meno del marketing nella
nostra lista, apriamo un confronto pacato e costruttivo.

Se interessa valutare e confrontarsi sulle firme e sulle eventuali
problematiche che possono arrecare se di lunghezza eccessiva, parliamone
insieme, facciamo test comparativi e analisi.

Quindi, qualsiasi cosa possa interessare alla comunità, discutetela ma
senza attacchi personali o a gruppi.

Grazie e buon lavoro

Massimiliano Navacchia


Diego La Monica ha scritto:
> Michele
> E se a fruire della lista è un non vedente?
>
> Diego:
> Credo che arrivato al solito punto:
>
>     Ciao
>     --
>     Diego La Monica
>
>
> Può interrompere la lettura del messaggo... tanto quello che c'è dopo
> è la mia firma.
> Quindi il non disturba nessuno
>
> Andrea:
> temo che si senta leggere tutte le 11 righe delle firme di Diego :)
>
> Diego:
> Non mi ripeto.
>
> Andrea:
> si vede che l'accessibilità cede il passo al marketing anche in una
> lista dedicata all'accessibilità.
>
> Diego:
> Non fare l'ipocrita... non dirmi che tu partecipi alla vita della
> lista SOLO perchè vuoi migliorare il mondo! Non ci crederei.
> Lo scopo principale per cui posto e partecipo alla vita di questa
> lista è per confrontarmi con altri professionisti e migliorare giorno
> dopo giorno. Lo faccio perchè credo nell'accessiiblità e se qualcuno
> vuole il mio parere ha modo di rintracciarmi oltre che via mail con
> altri canali. Ed è vero c'è anche marketing: vendere bene le proprie
> conoscenze per riuscire a mangiare a fine mese.
> Tu invece perchè posti in lista? (è una domanda sincera)
>
> Andrea:
> Altre regolette utili e che mi sorprende che dei professionisti non
> utilizzino, potrebbero essere:
> - accertarsi che quando si risponde a un messaggio, il prefisso sia
> sempre "Re" e non "R" come erroneamente alcuni client di posta
> localizzati in Italiano fanno.
>
> Diego:
> Non tutti i client di posta lo prevedono.
>
> Andrea:
> - tagliare dove non sia strettamente necessario il testo del messaggio
> originale al quale si risponde.
>
> Diego:
>  E' l'unico punto su cui mi trovi d'accordo.
>
> Ribadisco, la firma in calce se utilizzate gmail è compattata, se
> utilizzate uno screen reader potete interrompere la lettura quì. Non
> c'è altro nel messaggio se non la firma.
>
> Ciao
> -- 

-- 

Massimiliano Navacchia
International Webmasters Association ITALIA


-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML è stato rimosso...
URL: http://itlists.org/pipermail/webaccessibile/attachments/20071012/b9b63f98/attachment-0001.htm 


Maggiori informazioni sulla lista webaccessibile