[webaccessibile] Il costo dell'accessibilita'

spanisheyes spannisheyes a gmail.com
Mer 9 Nov 2005 14:25:41 CET


On 11/9/05, Sofia Postai <sofia a vocabola.com> wrote:
> 1. Codice valido non significa accessibilita'.

non ho mai parlato di codice valido come elemento esclusivo per l'accessibilita'

> 2. Mentre impari non lavori. Quindi il tuo lavoro deve pagare anche
> le ore che impieghi a studiare (non e' cosi' istantaneo imparare)

io studio a casa e studio per lavoro perche' il lavoro che faccio mi
impone di essere aggiornata altrimenti avrei fatto un altro lavoro.

> 3. Se sei un dipendente il tuo datore di lavoro deve preoccuparsi
> della tua formazione (che non e' cosi' istantanea...).
> Quindi spende per la formazione e per il tempo che perdi

questi sono investimenti che andrebbero fatti, non sono costi e tempo perso.

> 4. Se almeno l'universita' o chi prepara i futuri progettisti web li
> formasse, questo costo non ricadrebbe su chi li assume.

questo discorso vale per tutte le professioni. Io non assumerei chi
non sa fare il suo lavoro.


> Anche l'usabilita' costa... la qualita' costa.

come in tutti i lavori, ripeto.
Si tratta di competenza implicita nel lavoro che si fa.

ciao



Maggiori informazioni sulla lista webaccessibile