Re: [webaccessibile] Più Harmonia nei contenuti

Giuseppe Gramazio giuseppe.gramazio a gmail.com
Ven 4 Mar 2005 23:05:31 CET


imho ... nessuno ha parlato di rimuovere alcun requisito WCAG per
migliorare l'accessibilità, sarebbe una
contraddizione in termini!!! Prova pure a validare le pagine di
Harmonia con i validatori che meglio credi
(w3c, css, cyntia...) il suo output è tripla A; prova quindi a
navigare le stesse pagine con un text reader,
uno screen reader, una bci e noterai la piena accessibilità dei
contenuti come lo hanno notato i numerosi
disabili che lo hanno fatto per noi, e loro non sono interessati a
trovare una tripla A sulla pagina quanto
a poter godere dei contenuti stessi.... se non è chiarezza questa!


On Fri, 4 Mar 2005 21:40:33 +0100, Roberto Scano (IWA/HWG)
<rscano a iwa-italy.org> wrote:
> 
> 
> ----- Messaggio originale -----
>    Da: "Giuseppe Gramazio"<giuseppe.gramazio a gmail.com>
>    Inviato: 04/03/05 21.09.33
>    A: "webaccessibile a itlists.org"<webaccessibile a itlists.org>
>    Oggetto: [webaccessibile] Più Harmonia nei contenuti
> 
>    Tutto questo per dire che inserire identificativi della lingua nel
>    codice oppure definire meglio l'outline delle
>    pagine web si fa sempre in tempo, ma progettare uno strumento pensato
>    realmente per la fruizione da parte
>    dei diversamente abili con design flessibile ed usabile dovrebbe
>    essere tenuto maggiormente in considerazione.
>    Harmonia è sicuramente passibile di miglioramenti e di dettagli
>    implementativi da sistemare, ma dargli addosso
>    identificando il concetto di accessibilità soltanto con il numero di A
>    esposte mi sembra riduttivo, voi direte:
>    "allora perchè ne esponete tre" beh, perchè è il nostro target di
>    riferimento e se dovremo ridurle o chiarirle
>    meglio per essere "in regola" prenderemo provvedimenti ....
> 
> Roberto Scano:
> Esporre loghi significa conoscerne e rispettarne il significato...
> Mi piace l'idea del prodotto ma, imho, questo modo di pensare è vecchio ed errato: se si pensa che rimuovendo qualche requisito wcag si garantisce maggior accesso ai soggetti codisabilità, allora è Bene rimuovere il logo wcag aaa altrimenti, ripeto, è una falsa dichiarazione.
> Nulla di personale, ma chiarezza innanzitutto.
> 
>



Maggiori informazioni sulla lista webaccessibile