R: R: R: [webaccessibile] Accessibilità: riflessio ne

Andrea Resmini vector a exea.it
Dom 31 Ott 2004 17:31:56 CET


-----BEGIN PGP SIGNED MESSAGE-----
Hash: SHA1


Michele Forese:
Io sono del parere che stiamo parlando di due cose distinte, una è
l'interfaccia di un software e l'altra un documento raggiungibile sul web
che consente di aggiornare altri documenti web. Secondo me va realizzato nel
linguaggio del web, e con l'interfaccia che il web è in grado di produrre,
le altre sono soluzioni che tendono a riprodurre un'interfaccia tipo "word"
su un determinato tag del documento lasciando scoperti tutti gli altri che
pure consentono di inserire testo. Non sono una soluzione valida, si applica
solo perchè si ritiene che l'utente medio sia "tordo", va invece formato ed
istruito.

Sono assolutamente d'accordo.
E credo che sottolineare questo aspetto di differenza, di documenti che
vivono sul web e sono prodotti e consumati sul web, un medium diverso
dal nostro ambiente di lavoro locale (che e' solo nostro e che non deve
sottostare a standard: se io voglio i font 6x6 in un desktop a 1600x1280
lo faccio e sono solo fatti miei), sia estremamente importante e ben detto.

Prendo appunto.

- --

Andrea Resmini
vector a exea.it
-----BEGIN PGP SIGNATURE-----
Version: GnuPG v1.2.6 (GNU/Linux)

iD8DBQFBhRN8EHn5bB6bDvERAg6XAJ9y6l1gtF5Et7n8aZFFe+tiqdljEQCfZ7Hq
DbK+EUxYKo6/h31YU+I2uZ8=
=ypWz
-----END PGP SIGNATURE-----



Maggiori informazioni sulla lista webaccessibile