[webaccessibile] Posta elettronica

Andrea Resmini vector a exea.it
Ven 29 Ott 2004 12:56:19 CEST


-----BEGIN PGP SIGNED MESSAGE-----
Hash: SHA1

Gioacchino Cipriano:
| Qualcuno si ricorda se c'è una legge che equipara l'indirizzo e-mail
| all'indirizzo postale, per cui ha validità ai fini dell'invio della
| corrispondenza?

Andrea Resmini:
No, non esiste una prescrizione simile.
La valenza formale di un documento informatico a firma elettronica
'estramemente leggera', come un messaggio e-mail, deve essere stabilita
caso per caso in sede giudiziale (DPR 445/2000, mod. D. Lgs. n. 10/2002).
Di fatto solo con l'istituzione della PEC (Posta Elettronica
Certificata) viene creato un equivalente della raccomandata A/R per via
digitale con validità legale.

Poiché la PEC è già qui, e con l'anno nuovo dovrebbe essere estesa a
rapporti tra privati, trovi abbondanti informazioni sul sito del CNIPA,

http://www.cnipa.gov.it/site/it-IT/In_primo_piano/Posta_Elettronica_Certificata_(PEC)/

Linux Magazine n.45 aveva un mio articolo introduttivo alla PEC di cui
nel caso posso inviarti un sunto in mail privata, visto che non attiene
propriamente alla lista.

- --

Andrea Resmini
vector a exea.it
-----BEGIN PGP SIGNATURE-----
Version: GnuPG v1.2.6 (GNU/Linux)

iD8DBQFBgiHTEHn5bB6bDvERAo+DAJ9Cs+1A8FCh6dXnriofrRQCjKBglACgjCn0
LpLF078D/FowMRBRZu+2nME=
=dJVL
-----END PGP SIGNATURE-----



Maggiori informazioni sulla lista webaccessibile