[webaccessibile] Object paranoia

Gianluca Troiani g.troiani a constile.org
Dom 10 Ott 2004 12:45:09 CEST


Gianluca Troiani:
Si ha un comportamento errato con sintassi del tipo:
<![if ...]> ... <![endif]>
che di fatto non è un commento condizionale.

La giusta sintassi:
<!--[if ...]> ... <![endif]-->
non crea problemi.

Marcello Cerruti
Correttissimo, non lo avevo notato, ma forse fa parte del refuso di cui
alla mia mail precedente.
Vabbò ora provo e taglio la testa la toro.

Gianluca Troiani:
Non credo si tratti di un refuso (come del resto non è un refuso lt in
luogo di lte, diciamo che hanno dimenticato di trattare il caso lte come
hanno dimenticato il caso gt -- ovvero li hanno omessi perché gte e lt sono
sufficienti per tutti i casi).

In effetti una sintassi del tipo 
<![if ...]> ... <![endif]>
non è un commento ma un tag errato, ignorato dai diversi browser (ancora
IE/Win gli dà un significato).

Per cui si può dire che la sintassi
<!--[if ...]> ... <![endif]-->
funziona sempre come si deve, sia nel caso
<!--[if IE]> (che in alcuni caso è più comodo -- ad esempio per includere
un CSS di correzione solo per IE/Win)
sia nel caso
<!--[if !IE]>

--
Gianluca Troiani

www: http://www.constile.org/
email: g.troiani a constile.org
blog: http://geco.constile.org/
studio: http://studio.constile.org/ [in lavorazione]




Maggiori informazioni sulla lista webaccessibile