R: R: [webaccessibile] Ergonomia delle sintesi vocali

Fabrizio Gramuglio gramuglio a email.it
Ven 8 Ott 2004 13:31:22 CEST


Premesso che non Ŕ facile esaurire una discussione di questo tipo in poche
righe, ti posso dire che, come hai indicato alcune "regoline" per la
gestione della luminositÓ e sulla risoluzione, cosi Ŕ possibile indicare al
computer come trattare le diverse parole, quali intonazioni usare, dove
mettere le pause, quando usare enfasi etc...
Questo, ovviamente per quanto concerne il mero flusso in streaming di un
determinato testo.

Per quanto concerne il "dialogo", Ŕ vero che non sia possibile a priori
creare una macchina senziente in grado di rispondere a tutto, ma fondalmente
questo vale anche per una qualsivoglia "pagina informativa", ovvero io non
posso andare su un motore di ricerca e digitare "Quale Ŕ il numero di
telefono del medico vicino a casa?" e sperare in una risposta. (perdonate se
banalizzo ecessivamente).

E', altresi, possibile creare applicazioni che siano in grado di gestire
dialoghi complessi con l'utente (ovviamente sempre nell'ambito applicativo
descritto).
Per fare questo vengono usate apposite tecnologie sia di riconoscimento sia
di disegno della interfaccia vocale.

Beh qui mi stoppo per non tediare nessuno.

Fabrizio Gramuglio

-----Messaggio originale-----
Da: webaccessibile-bounces a itlists.org
[mailto:webaccessibile-bounces a itlists.org] Per conto di
rfusaroli a infinito.it
Inviato: venerdý 8 ottobre 2004 11.48
A: La mailing list di webaccessibile.org
Oggetto: Re: R: [webaccessibile] Ergonomia delle sintesi vocali

Forse non mi sono spiegato esattamente. a me interessa in primo luogo una
concezione ergonomico-percettiva del flusso sonoro prodotto dagli screen
reader nel leggere le pagine web.
Una cosa analoga agli studi sulla luminositÓ del monitor, sulla risoluzione,
... che mi portano a dire (banalizzo per semplicitÓ) la lettura Ŕ pi¨
difficoltosa del 25%, Occore usare contrasto, paragrafi brevi, con linee di
35/40 caratteri, evidenziare le parole chiave, etc.
Questo non perchÚ voglia avere subito delle regoline, ma per restare sul
concreto.
La questione del dialogo Ŕ un po' complessa, anche perchÚ in quello faccia a
faccia ci sono dinamiche molto particolari non applicabili all'interazione
uomo-macchina.
Ma volendo possiamo cominciare un thread ad hoc ;)

Riccardo
On Fri, 8 Oct 2004 11:22:02 +0200
  "Francesco Scariolo" <scariolf a lu.unisi.ch> wrote:
> Io non ne so... ma mi piacerebbe saperne!
> Il web pu˛ essere visto come un dialogo nel quale 
>applicazione informatica
> ed uomo giocano i due ruoli (mittente e destinatario ed 
>il contrario).
> Quindi la sintesi vocale dovrebbe comportarsi come una 
>persona anche se
> quest'affermazione Ŕ da prendere con le pinze per il 
>fatto che se una
> persona pu˛ discorrere usando la ragione, il computer 
>usa solo il mero
> calcolo di risposte predefinite.
> 
> Come si ascoltano quindi le sintesi vocali? A mio modo 
>di vedere come un
> dialogo, ma questa Ŕ una risposta molto astratta. Magari 
>qualcuno ne sa
> qualcosa in pi¨.
> Argomento molto interessante...
> 
> francesco
> 
> -----Messaggio originale-----
> Da: webaccessibile-bounces a itlists.org
> [mailto:webaccessibile-bounces a itlists.org] Per conto di
> rfusaroli a infinito.it
> Inviato: venerdý, 8. ottobre 2004 11:11
> A: La mailing list di webaccessibile.org
> Oggetto: [webaccessibile] Ergonomia delle sintesi vocali
> 
> Salve a tutti,
> stavo riflettendo sulle teorie della percezione e le 
> pratiche di usabilitÓ e mi sono reso conto di un mio 
>vuoto 
> colpevole.
> Ho sempre ben considerato tutti quei dati sull'ergonomia 
> dello schermo, che a partire da Nielsen sono sempre 
>andato 
> ad approfondire in qua e in lÓ, ma non so assolutamente 
> nulla che vada al di lÓ del buon senso sull'ergonomia 
>dei 
> flussi sonori.
> 
> Ci sono studi, articoli, etc. che analizzino come si 
> ascoltano le sintesi vocali prodotte dallo screen 
>reader?
> 
> Io ho ritrovato solo libri e articoli sull'ascolto dei 
> dialoghi faccia e faccia e dei testi mediatici (in 
> particolare sugli audio di radio e televisione), ma non 
>mi 
> sembra che le sintesi vocali possano rientrarci.
> Il tono di voce neutro, la mancata articolazione 
>temporale 
> e tonale del discorso le rendono testi sui generis.
> 
> Qualcuno ne sa di pi¨?
> 
> Grazie,
> Riccardo
> _______________________________________
> Connessione ed e-mail gratuita da 10 mb
> consultabile tramite web e tramite pop.
> www.infinito.it vieni a scoprire tutti 
> i nostri servizi!
> 
> http://www.infinito.it/xmail
> 
> _______________________________________________
> webaccessibile mailing list
> webaccessibile a itlists.org
> http://itlists.org/mailman/listinfo/webaccessibile
> 
> _______________________________________________
> webaccessibile mailing list
> webaccessibile a itlists.org
> http://itlists.org/mailman/listinfo/webaccessibile

_______________________________________
Connessione ed e-mail gratuita da 10 mb
consultabile tramite web e tramite pop.
www.infinito.it vieni a scoprire tutti 
i nostri servizi!

http://www.infinito.it/xmail

_______________________________________________
webaccessibile mailing list
webaccessibile a itlists.org
http://itlists.org/mailman/listinfo/webaccessibile

 
 
 --
 Email.it, the professional e-mail, gratis per te: http://www.email.it/f
 
 Sponsor:
 La tua casella di posta ti va "stretta" prova i 100 MB di Email.it PRO Ŕ proprio mega!
 Clicca qui: http://adv.email.it/cgi-bin/foclick.cgi?mid25&d=8-10



Maggiori informazioni sulla lista webaccessibile