[webaccessibile] La legge 4 del 9/01/2004 e le gare attuali

Emanuele Calo' e.calo a katamail.com
Ven 1 Ott 2004 11:19:55 CEST


> Emanuele:
> Scusa Roberto ma allora questa legge vale solo dopo l'effettuazione
> delle gare?
> Non sono per niente esperto di questioni legali , ma secondo me la Legge
> Stanca dovrebbe
> essere vincolante ed essere citata sempre in ogni gara; se poi ora non è
> ancora operativa,
> è un altro discorso...
> Se ci affidiamo solo al buon senso siamo messi male...
>
> Roberto Scano:
> Se leggi il testo della legge è chiaro:
>
> "I soggetti di cui all'articolo 3, comma 1, non possono stipulare, a
> pena di nullità, contratti per la realizzazione e la modifica di siti
> INTERNET quando non è previsto che essi rispettino i requisiti di
> accessibilità stabiliti dal decreto di cui all'articolo 11. I contratti
> in essere alla data di entrata in vigore del decreto di cui all'articolo
> 11, in caso di rinnovo, modifica o novazione, sono adeguati, a pena di
> nullità, alle disposizioni della presente legge circa il rispetto dei
> requisiti di accessibilità, con l'obiettivo di realizzare tale
> adeguamento entro dodici mesi dalla data di entrata in vigore del
> medesimo decreto."
>
> Qui si parla di contratti, ossia il documento firmato dopo
> l'assegnazione della gara.
> Comico sarebbe che una ditta vince la gara, poi il contratto
> (post-approvazione del regolamento) non è conforme ai requisiti di legge
> e quindi la gara viene annullata :)

Emanuele:
Sarebbe comico, ma a quanto pare possibile, se una PA non è obbligata a inserire con
chiarezza il riferimento alla legge Stanca nel bando...
e poi vai a fare dispendiosi ricorsi, ecc....
ripeto, le mie sono osservazioni da profano degli aspetti legislativi... ;-)





Maggiori informazioni sulla lista webaccessibile