R: [webaccessibile] Gli standard web sono inutili (dasoli) [lungo]

Cyberbuddha cyberbuddha a digiartstudio.com
Gio 18 Mar 2004 21:21:23 CET


Se vogliamo essere pignoli, nessuna soluzione (per gli editor) garantisce la
totale accessibilità, neanche il Java perché comunque la Java Virtual
Machine è un plug-in e non è detto che sia presente sulla macchina
dell'utente (se non erro, nell'installazione di default di XP non c'è a
seguito della causa Microsoft - Sun) o che funzioni correttamente. Poi, le
applet non le supporta neanche più la Sun come la Microsoft gli ActiveX...
Quindi se si escludono java, javascript, vbscript, active x e qualsiasi
forma di plugin non resta che un sano campo di testo dove mettere il codice
a manina ma a questo punto cade il concetto di visual editor che permette
all'utente poco esperto (di questo si tratta) di generare contenuti
accessibili.
Forzare troppo la mano sull'accessibilità del backoffice rischia di mettere
in difficoltà i content editor nel loro lavoro. 
A chi giova tutto questo?
Il backoffice dovrebbe sfruttare al massimo le tecnologie disponibili per
dare agli editor uno strumento completo e soprattutto utile allo scopo. 
Cyb




Maggiori informazioni sulla lista webaccessibile