[webaccessibile] www.repubblica.it e Internet Explorer

Michele Ledda michele.ledda a bicsardegna.it
Mer 23 Giu 2004 18:11:34 CEST



Michele L.
Da Adam Smith in poi un sacco di gente (economisti).  Solo che sempre più la
forza del mercato diventa la forza dell'affermazione di monopoli o
pseudomonopoli.
Altro che liberismo...

Roberto C:
Infatti la mia era una "domanda" quasi retorica; qui non è del mercato che
si sta parlando, ma della sua negazione, anche se è vero che l'accessibilità
viene ancora percepita dai più come un limite, un costo puro, piuttosto che
un'opportunità ed un investimento.

Michele L.
Si lo avevo capito :) Era per "spararmi" la citazione dotta :)
Già... l'accessibilità è percepita come un costo. E qui mi sa che si riapre
la voragine di considerazioni fatte tante volte circa il binomio
accessibilità - disabilità piuttosto che il più auspicabile accessibilità -
siti migliori

Roberto C.
Se ai manager di repubblica.it - e tutti gli altri come gazzetta.it -
venisse fatto capire (conti e soldoni alla mano) che adottare gli standard
del Web potrebbe portargli dei vantaggi in termini economici e finanziari,
forse qualcosa cambierebbe... Ed il mercato non tarderebbe... Forse.

Michele L.
Infatti Roberto sarebbe bello stimare e calcolare il ROI dell'accessibilità.
Tempo fa da un post letto su humana feci delle ricerche ma non è che trovai
molto al riguardo. Gli "investitori" li convinci dati alla mano poche
storie.
Ma non credo che un business plan di sviluppo di portali comprenda questa
serie di conti. che poi vuol dire partire da analisi di mercato fate bene, e
giù a cascata con tutto quello che consegue. Certo che un business plan non
viene fatto per scienza calata dall'alto e se l'accessibilità non viene
considerata è perchè evidentemente non arriva.

Per questo continuo ad essere un sostenitore delle azioni di animazione in
questo campo. Roberto (Scano) ricordi la nostra discussione circa il semino
e la pera? :)

Roberto C.
A proposito, non ho visto nessun commento su http://accessibile.libero.it
che potrebbe rappresentare l'inizio di un nuovo trend per i grandi
"portaloni"; che ne pensate?

Non lo ricordo :( e ora non riesco ad aprirlo. Appena posso vedo

Ciao
Michele




Maggiori informazioni sulla lista webaccessibile