[webaccessibile] Re Analisi Siti

Roberto Scano - IWA/HWG rscano a iwa-italy.org
Sab 12 Giu 2004 14:07:59 CEST


----- Original Message ----- 
From: "Giovanni Cassano" <casgiovanni a tiscalinet.it>
To: <webaccessibile a itlists.org>
Sent: Saturday, June 12, 2004 1:32 PM
Subject: [webaccessibile] Re Analisi Siti


Non voglio certo fare polemica perchè il sito di Forza Italia scrive nel
suo sito che è progettato per essere il più possibile conforme agli
standard.
Mi sembra una mancanza di professionalità di chi realizza il sito, poi
che siano sensibili a certe problematiche non può che fare piacere a
tutti gli italiani.


Roberto Scano:
Non voglio difendere nessuno (altrimenti poi dicono che parteggio per
questo o quel partito), ma una cosa è dichiarare: ci stiamo sforzando di
rendere accessibile il sito web) e un'altra è dichiarare: questo sito è
conforme alle WCAG 1.0 Livello X mentre il livello X non è raggiunto.



Giovanni Cassano:
Ti faccio solo notare che ho provato a fare anche io lo stesso lavoro
Sottoponendo al validatore il sito di forza italia in data 24/5/2004,
questo era il risultato:

"This page is not Valid HTML 4.01 Transitional"
I was not able to extract a character encoding labeling from any of the
valid sources for such information. Without encoding information it is
impossible to reliably validate the document. I'm falling back to the
"UTF-8" encoding and will attempt to perform the validation, but this is
likely to fail for all non-trivial documents.

Roberto Scano:
Oggi invece da questo:
http://validator.w3.org/check?uri=http://www.forza-italia.it
Se vedi l'analisi che ho fatto, risale ai primi giorni di questa
settimana.


Giovanni Cassano:
Certo gli errori non erano e non sono gravi, ma anche oggi se provi a
validare  http://www.forza-italia.it viene fuori questo messaggio

This page is not Valid HTML 4.01 Transitional! (quindi il bollino lo
dovrebbero quanto meno togliere)

  1.. Line 182, column 47: non SGML character number 146

  ...ORDO DI RONALD REAGAN - A. MARTINO: L¼/strong>’INGENUO COWBOY CHE
SALVÒ L’AMERICA</

 [...]

Roberto Scano:
Sono errori SGML (legati a "difetti" dei CMS di pubblicazione che non
controllano i contenuti provenienti dal copia-incolla da editor
visuali), e come tali sono sempre errori che - alla data di
valutazione - non erano presenti.
Questo dimostra come la valutazione dell'accessibilità riguardi
chiaramente un determinato momento e che non è quindi possibile
utilizzare "bollini perpetui".




Maggiori informazioni sulla lista webaccessibile