[webaccessibile] E poi dicono di MS....

Roberto Scano - IWA/HWG rscano a iwa-italy.org
Mer 9 Giu 2004 11:46:28 CEST


----- Original Message ----- 
From: "Claudio Cattazzo" <claudio a linux.it>
To: "La mailing list di webaccessibile.org" <webaccessibile a itlists.org>
Sent: Wednesday, June 09, 2004 11:30 AM
Subject: Re: [webaccessibile] E poi dicono di MS....


Chiunque può contribuire, e questo è democratico. Mi sembra ovvio che in
ogni caso, per un progetto del genere, debba esistere chi sovrintende il
tutto.

Roberto Scano:
Calma calma... una cosa è contribuire postando nelle liste, una cosa è
dire: il gruppo lo coordiniamo noi: se vuoi dire qualcosa dilla ma poi
decidiamo noi produttori di browser (tra l'altro solo due... quelli che
rappresentano "la minoranza")


***** *******:
Alla fine il W3C è molto più "democratico"...

Claudio Cattazzo:
Già, basta sborsare giusto qualche euro...

Roberto Scano:
Per partecipare ai gruppi di lavoro non serve "pagare"... possono
accedere anche persone (invited experts) che non rappresentano i membri
del W3C. Diverso è invece il discorso di altre realtà come l'ISO:
partecipano solo i membri.
Se poi intendi che per partecipare basta sborsare qualche euro,
intendendo i costi di teleconferenze, ecc. ecc. allora la cosa è diversa
ed è una scelta personale: anch'io collaboro gratuitamente con diverse
realtà spostandomi e accollandomi spese (per inciso: non sono
stipendiato IWA e i costi delle teleconferenze io e i due Roberto ce li
paghiamo di tasca nostra). Partecipare ai gruppi di lavoro spesso è
anche sacrificio economico, oltre che di tempo.






Maggiori informazioni sulla lista webaccessibile