[webaccessibile] Navigabile.it - Delirium tremens!!!

Lorenzo Spallino [mail] l.spallino_mail a tiscali.it
Gio 3 Giu 2004 14:58:22 CEST


Sono sinceramente dispiaciuto se l'intervento pubblicato su
www.webimpossibile.net ha suggerito chiavi di lettura che non gli
appartenevano: il
tono era - come giustamente sottolinea Diodati - volutamente ironico. Ma
poichè l'ironia - come amava ripetere Lombardi Vallauri - non è mai
sapienziale, mi vedo costretto a spendere due parole.
So bene che su internet la specificità del canale può generare incertezze di
comprensione tra autore e destinatario: e so altrettanto bene che nelle
liste questo problema si acuisce. Quello che mi è sembrava di poter ricavare
dalla vicenda è che un conto è analizzare pacatamente, anche  in lista, un
sito che dichiara la tripla A e successivamente rimetterne gli esiti
all'interessato sotto forma di report, mentre un conto è indirizzare un
messaggio come quello del 21.5.04 in cui si conlude invitando Accenture a
qualcosa che a me ricorda molto l'esortazione alla confessione del Malleus
Maleficarum. Non se la prenda Castaldo, il cui intervento ho apprezzato a
Webxtutti lo scorso anno: l'esibizione delle competenze
possedute contempla necessariamente il disconoscimento delle (in)competenze
altrui. E a questo il cliente - che ha investito in un progetto davvero
ambizioso - è estraneo ma non indifferente. Può darsi peraltro che sia io ad
aver travisato il tono della mail a Accenture: in questa caso me ne scuso.
Quanto alla <<"mirabolante" intervista che spiegava ben benino come
"aggirare" la non ancora operativa legge Stanca>>, di cui non rammenta
l'origine, mi permetto da un lato di rinfrescarLe la memoria, anche se sono
convinto che Lei ricordi benissimo la collocazione su Bazzmann.com [
http://www.bazzmann.com/internal.php?codice=28 ], e dall'altro di segnalarLe
che è prassi normale quella di testare a contrario le novelle legislative
proprio per suggerire l'introduzione di miglioramenti. E di migliorie nella
delicata materia delle ^consulenze^ alle Pubbliche Amministrazioni converrà
che ce ne sia un gran bisogno se proprio in questa lista più di uno ha
riferito di aver realizzato siti di Amministrazioni locali attraverso una
semplice consulenza, senza neppure passare dalla trattativa  privata [
http://itlists.org/pipermail/webaccessibile/2004-May/009440.html ].
saluti
Lorenzo Spallino






Maggiori informazioni sulla lista webaccessibile