[security] Terminologia su Firewall

Marco Scandaletti m.scandaletti a iak.pd.it
Mar 13 Apr 2004 14:50:01 CEST


Salve a tutti!!!

 ho avuto una breve discussione con un tecnico di un altra
 azienda su cosa significhi "porta aperta" e della configurazione
 del firewall.
 Se io vi chiedo di aprirmi la porta 80 sul firewall voi cosa capite ???
 intendo come permessi e controlli vari.
 E permettere il traffico in ingresso e in uscita come lo interpretate ???
 Per me permettere il traffico in ingresso sulla porta 80 significa
permettere
 ai client di stabilire delle connessioni sulla porta 80, viene da se che
 poi il firewall deve permettere al servizio http di rispondere alla
richiesta
 di connessione da parte del client, non serve abilitare l'output sul
 traffico in uscita!! o mi sbaglio?? so che di solito si parla di abilitare
una porta
 al traffico in ingresso e in uscita, esattamente cosa si intende ?? si
intendono
 le connessioni in ingresso ed uscita o di traffico in ingresso e in
uscita???
 Secondo me si parla di connessioni e non di traffico altrimenti un servizo
 non sarebbe in grado di rispondere al client.
E' un pò che ci sto pensando, forse sembrano sottigliezze o putt a nate ma
vi assicuro che quando si ha a che fare con gente che vuol scaricarvi il
barile
per un errata richiesta di configurazione vale la pena essere pignoli!!!!

ancora ciao, scanda




Maggiori informazioni sulla lista security